Nel precedente articolo abbiamo visto che la Corte di Cassazione si è pronunciata sull’utilizzabilità della prova digitale contenuta in una conversazione telefonica a mezzo WhatsApp. Ironicamente il titolo del precedente articolo era “Quando è il telefono a finire in Tribunale”, circostanza assolutamente impensabile di fatto ma non in diritto. Di fatto, con la sentenza del…

Si sa, nel bel Paese ricorriamo ai ripari quando il danno è fatto o quando qualcuno, a suon di sanzioni, ci obbliga a farlo. Così, d’un tratto, in Italia gli imprenditori si preoccupano della sicurezza informatica quando molecole effervescenti di professionisti urlano “a lupo, a lupo!” o quando colossi della tecnologia scoprono le carte e…

Che il 25 maggio sia una data importante per le aziende lo si è capito da tempo. Migliaia di annunci su piattaforme social, milioni di proclama pubblicitari sulla rete, e-mail di presentazione di centinaia di imprese e professionisti che hanno tempestivamente ribaltato il loro business e intravisto un’opportunità di affari nelle nuove regole del GDPR….

La collaborazione volontaria è lo strumento che l’Amministrazione Finanziaria mette a disposizione dei contribuenti per regolarizzare la propria posizione fiscale. Per la prima volta introdotta in Italia dall’art. 1 della legge 15 dicembre 2014, n. 186, nasce con l’intento di incentivare il rientro dei capitali detenuti dai cittadini italiani all’estero. In particolare permette ai connazionali…

Secondo l’orientamento interpretativo più radicato nel tempo, il principio di inerenza sarebbe sancito dall’articolo 109, comma 5, del Testo Unico delle Imposte sui redditi, ai sensi del quale le spese e gli altri componenti negativi diversi dagli interessi passivi, dagli oneri fiscali e contributivi, sarebbero deducibili se e nella misura in cui si riferiscono ad…

© 2018 Observere Srl P.Iva 10220640964

logo-footer